L’autunno 2020 di E.G.E Produzioni è nel segno di Slow Tour Padano, un nuovo Branded televisivo coprodotto con Per Caso per Rete4 teso a valorizzare cultura, enogastronomia e territorio di un’area preziosa e rinomata in tutto il mondo, dove la vita “ha un sapore meraviglioso”. Un viaggio da Milano al delta del Po raccontato magistralmente da Patrizio Roversi che attraverso lo sguardo del consumatore spiega da dove viene quello che mangiamo, da chi è prodotto e come l’agricoltura sia contigua alla storia e alla cultura della Pianura Padana. Patrizio in sella alla sua moto, una Guzzi Astore d’Epoca, che per l’occasione è stata equipaggiata con due speciali borse gialle, offre l'opportunità al telespettatore di conoscere il “mondo che ogni forma di Grana Padano esprime”, incontrando persone con una storia vissuta da raccontare, luoghi conservati nel tempo e pieni di vita, buone pratiche quotidiane che mescolano tradizione e nuovo e l’alternanza di ritmi intensi di lavoro a quelli lenti della bellezza da ammirare.

Partiamo da Milano, città che ci offre tanti spunti per rimarcare il rapporto fra città e campagna, tra consumatori e produttori, tra materie prime e gastronomia. Dopodiché seguendo il reticolo di canali naturali e artificiali che rappresentano l'innervatura idraulica di tutta la zona di produzione del Grana Padano, “protagonista non invadente” del format, scendiamo in Emilia e spostandoci lungo il letto del Po, raggiungiamo il suo delta, ultimando il viaggio in Veneto. Slow Tour Padano è un viaggio alla scoperta di un territorio ricco di acqua che la sapienza dei nostri padri ha saputo gestire attraverso canali e bonifiche così da migliorare le capacità produttive, la qualità dei foraggi consentendo l’aumento della produzione del latte la necessità di conservare le scorte, da cui l‘«invenzione» a Chiaravalle nel 1135 del caseus vetus, l'antenato del Grana Padano. Un prodotto con alti valori culturali, storici e nutrizionali che ha saputo creare un valore aggiunto alle produzioni agricole padane e che perfettamente si inserisce nel tessuto narrativo di questo format. Dalla preziosa partnership con Grana Padano DOP e il contribuito di Prosciutto di Parma DOP, Aceto Balsamico di Modena IGP e Selenella, è nato questo importante appuntamento settimanale, ricco e variegato, che ci mostra come la città e l’ambiente rurale riescano a coesistere e come il mondo antico sia sempre pronto ad accogliere le innovazioni tecnologiche.